Sull'immigrazione e i migranti
UNA MEDIATICA OPINIONE COMUNE

di Andrea Spini

Sull'immigrazione e i migranti<br> 
UNA MEDIATICA OPINIONE COMUNE

Sono sempre più numerose e più alte le voci che invitano a disfarci degli immigrati, almeno quelle che ci rinviano i mass-media. Sono questi ultimi, infatti, a costruire una opinione comune secondo la quale di fronte alla “invasione degli stranieri” occorre reagire con estrema determinazione e procedere alla loro espulsione dal “sacro suolo della patria”. Secondo questo senso comune gli stranieri prendono il lavoro agli italiani, fruiscono di beni e servizi – dalla scuola alla sanità – che non hanno contribuito a creare, in più sono coinvolti nelle attività della criminalità organizzata dedicandosi allo spaccio di stupefacenti. Non solo: bighelloneggiano da mattina a sera nei giardini pubblici con l’orecchio incollato all’ultimo modello di cellulare per il possesso del quale spesso finiscono con l’accoltellarsi...


Abstract. Articolo completo sulla rivista.