La danza delle parti
Mito familiare e significato simbolico dell'oggetto del contendere

di Roberta Stefanelli

La danza delle parti<br>
Mito familiare e significato simbolico dell'oggetto del contendere

Il mito familiare rappresenta il filtro con il quale i membri della famiglia guardano il mondo, tramanda regole di comportamento non scritte, assicura la coesione del gruppo e la stabilità delle relazioni.
I miti possono essere trasmessi per più generazioni, sotto forma di favole, leggende, racconti o possono talvolta essere espressi attraverso abitudini ritualizzate e regole non dette. La famiglia produce le condizioni perché i miti nascano e si sviluppino. La famiglia genera naturalmente dei miti.
L’individuo, partecipando alla vita familiare, interiorizza modelli, ruoli, funzioni, modificandoli attraverso le sue esperienze e costruendo così le proprie eredità generazionali.
Il modello di relazione interiorizzato è il risultato dell’elaborazione di esperienze soggettive e di eventi oggettivi. Tutto ciò serve come guida per le nostre interazioni attuali le quali si aggiungeranno come esperienze per l’elaborazione di un modello futuro che sarà utile al mediatore per comprendere le dinamiche relative alla scelta del partner e alla formazione della coppia.


Abstract. Articolo completo sulla rivista.