Una storia italiana per fare impresa

di Antonio Polifrone

Una storia italiana per fare impresa

Scopo primario di questo evento letterario e culturale è quello di creare un circuito di scambio pri­mario tra autori, libri e lettori, al fine di fare emergere la forza e l’impor­tanza del linguaggio scritto e della comunicazione attraverso la scrittura, patrimonio dell’umanità, in un’epoca come quella che stiamo vivendo, domi­nata dalla cultura dell’immagine e dell’apparenza. D’altro canto, con l’utilizzo dei nei nuovi media, la forza della scrittura, in particolare attraverso ta­blet ed eReader, ha recuperato terreno.
Il premio Speciale Cultura 2015 della Giorna­ta Ans del Libro, IX edizione, è stato conferito al sociologo Ilario Antonio Toscano per il libro “Per fare impresa. Il caso Toscano: una storia italiana”.
Come nella tradizione dei text & cases l’autore segue un parallelo tra il ciclo di vita dell’impresa (il “fare impresa”) e i fatti realmente accaduti nel Gruppo Toscano, creando un originalissimo mix che rende questo libro unico nel suo genere. Ri­percorrendo i capisaldi teorici, le osservazioni del dottor Toscano sembrano animare la teoria aziendale, grazie alla vivacità della narrazione, unita a una sincera fermezza del proprio pensie­ro, non sempre presenti nelle autobiografie pur diffuse in letteratura.
Il libro è ricco di consigli e, per ogni argomento trattato, una parte cura l’aspetto più didattico del tema di “fare impresa” con successo e una parte racconta il percorso del Gruppo Toscano (uno dei più noti gruppi immobiliari italiani). Un viaggio nella memoria e nei ricordi, pieno di esperienze, di obiettivi raggiunti e a volte di errori commessi che sono serviti a far diventare la Toscano un’a­zienda sempre più forte e competitiva sul merca­to. Consigli tecnici, consigli umani, racconti per­sonali e storia aziendale si intrecciano, dunque, per offrire spunti di riflessione e suggerimenti preziosi. Dedicato ai giovani (e anche ai meno giovani) che desiderano trovare una strada lavo­rativa mettendosi in gioco, tirando fuori grinta, determinazione e abilità.
Consigliato a chi ha spirito di iniziativa, a chi vuo­le costruirsi un futuro imprenditoriale, a chi ha il giusto entusiasmo nell’affrontare la vita e il lavoro con energia e vigore.
Un libro dedicato a chi vuole fare impresa parten­do da zero, senza troppe risorse economiche, ma con una gran voglia di farcela.


Abstract. Articolo completo sulla rivista.