La sfiducia degli adulti verso le nuove generazioni

di Cristina Antoniazzi

La sfiducia degli adulti verso le nuove generazioni

Abstract

La sfiducia delle generazioni mature verso le nuove è presente dalla notte dei tempi. In realtà l’adolescenza e la gioventù sono il frutto del tipo di infanzia vissuta. Nell’articolo si spiega come, a partire dagli anni 60/70, si sia passati in modo graduale da un modello educativo improntato totalmente sul modello autoritario patriarcale ad un modello educativo esageratamente permissivista definito da più autori laissez-faire. Il modello permissivista attuale scelto dagli adulti in buona fede come tentativo di creare un’infanzia dorata ha relegato il ruolo dell’adulto ad un’ombra che cerca di evitare qualsiasi forma di stress o ferita al bambino. Tale atteggiamento educativo crea nel bambino insicurezza e mancanza di limiti precisi impedendogli di scoprire l’autostima e un sono senso di autodeterminazione. Lasciare una totale autogestione delle emozioni porta il bambino a fare ad esperienze troppo dolorose precludendogli la possibilità di imparare a gestirle in modo costruttivo per la propria vita. Non includere il bambino nelle responsabilità quotidiane della vita impedisce al bambino di comprendere l’alternanza e la proporzione fra diritti e doveri molto importanti per una gioventù equilibrata. Occorrerebbe una sincera autocritica del mondo adulto per provare ad adottare modelli educativi veramente nuovi e alternativi e non limitarsi a scegliere fra i due estremi...osmrtnice smrtovnice osmrtnicama ljubuški umrli ljubuški osmrtnice grude smrtovnice sarajevo jastuci madraci horoscope umrli vicevi horoskop knjige lektire


Abstract. Articolo completo sulla rivista.