L’età giovane
di Luc e Jean-Pierre Dardenne (Belgio 2019)

di Patrizia Gherardi

L’età giovane<br>
di Luc e Jean-Pierre Dardenne (Belgio 2019)

Ahmed è un ragazzo europeo di origine magrebina, introverso e alle prese con la fase delicata della pubertà. La famiglia frequenta la comunità religiosa musulmana con la quale si confronta nella quotidiana conciliazione tra i principi morali dettati dal Corano e la necessità di integrazione in un contesto occidentale. Il giovane protagonista sceglie come punto di riferimento un imam fondamentalista che lo inizia ai precetti radicali dell’islamismo. Ahmed a tredici anni fa le abluzioni, prega cinque volte al giorno, per lui niente è più importante di celebrare Allah e comportarsi da perfetto musulmano. La mamma è rimasta vedova, il fratello è credente senza troppa convinzione e la sorella è completamente in linea con la società in cui vive. Sostanzialmente viene dipinto un affresco realistico di identità mutevoli e inserite da anni in un contesto diverso da quello di origine...


Abstract. Articolo completo sulla rivista.