UNA GIORNATA DI FORMAZIONE SUL WELFARE INNOVATIVO - Vicesindaco del Comune di Borgo a Mozzano Prof.ssa Roberta Motroni COMUNE DI BORGO A MOZZANO - 16 DICEMBRE 2020

UNA GIORNATA DI FORMAZIONE SUL WELFARE INNOVATIVO  - Vicesindaco del Comune di Borgo a Mozzano
Prof.ssa Roberta Motroni

COMUNE DI BORGO A MOZZANO - 16 DICEMBRE 2020

UNA GIORNATA DI FORMAZIONE SUL WELFARE INNOVATIVO

COMUNE DI BORGO A MOZZANO - 16 DICEMBRE 2020 


Questa giornata di formazione è nata dalla collaborazione con la sociologa dott.ssa Emma Viviani e, in particolare, dal suo libro Energie Ribelli in cui descrive un metodo innovativo nel campo del Welfare, attuato in sinergia e collaborazione con gli studenti dell'università di Pisa. Un metodo nuovo che mette al centro il binomio inscindibile persona/ambiente e sottolinea come non si possa pensare un percorso di rinascita personale senza affiancarvi un progetto di riqualificazione dell'ambiente in cui quella persona vive. Un metodo laboratoriale di rivivificazione quindi che prevede di lavorare PER e CON le persone in un'ambiente rigenerato e rigenerante.

Il momento storico che stiamo vivendo, che vede una società sempre più in trasformazione e una pandemia in atto, richiede uno sforzo nuovo e impellente di ripensare il sociale per poter dare risposte alle nuove richieste e necessità. Per cui ci è sembrato il momento più appropriato per organizzare una giornata di riflessione, condivisione e proposte a cui prendessero parte le istituzioni, il terzo settore e i cittadini stessi per progettare un nuovo welfare di tipo partecipativo.
I relatori che hanno contribuito con le loro esperienze e idee sono persone che lavorano nel nostro comune, nella provincia e in tutta la regione Toscana. Il nostro territorio era rappresentato dall'istituzione scuola con la prof.ssa Elisabetta Simi, dall'asl nord ovest con la d.ssa Elisabetta Scaletti, dalla responsabile del centro per l'impiego Valle del Serchio Michela Bertoncini, dal terzo settore con Gabriele Brunini e Donatella Turri ma c'era anche una rappresentanza della casa circondariale di Lucca Fabiola Giannecchini e del Ministero di Giustizia (Ufficio di servizio sociale per Minorenni) Anna Amendolea.
Inoltre nel pomeriggio c'è stata una tavola rotonda, moderata dalla dott.ssa Emma Viviani, dirigente del Dipartimento Toscano di sociologia, a cui hanno collaborato figure autorevoli nel campo del welfare, della sociologia e dell'urbanistica provenienti da tutta Italia.
Un grande successo e una grande speranza per una nuova idea di sociale a misura d'uomo e d'ambiente.

Vicesindaco del Comune di Borgo a Mozzano

Prof.ssa Roberta Motroni





Vicesindaco del Comune di Borgo a Mozzano

Prof.ssa Roberta Motroni



Ritorna alla sezione notizie